Casamàca

Tipo: Casa di accoglienza

Numeri: 2 appartamenti, 3 nuclei familiari

Durata: dal 2015 in corso

Costo iniziale del progetto: 40.000 euro all’anno

In linea con la nostra missione di protezione della fragilità familiare, nel 2015 abbiamo aperto, nel quartiere di Monteverde Vecchio a Roma, una Casa di Accoglienza per famiglie disagiate, provenienti da ogni parte del mondo, senza distinzioni di religione e di provenienza, con un bambino gravemente malato in cura presso l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma.

Genitori costretti, per far curare il proprio figlio, a lunghi periodi lontano da casa, dagli affetti e dal supporto della rete familiare. Famiglie, spesso povere, gravate dal peso della malattia e dalla necessità di trovare alloggio, risorse e supporto materiale ed umano per vivere, spesso per molti mesi, la realtà incerta ed altalenante della cura della malattia (con fasi di ospedalizzazione, pre e post ospedalizzazione, day hospital, dimissioni protette, ecc.).

Proprio per alleggerire questo carico psicologico ed economico, troppo spesso difficile da sopportare, è nata l’idea di Casamaca. Una vera e propria casa dove ritrovare il calore ed il conforto di un ambiente familiare. Molto di più di 4 mura, che comunque al giorno d’oggi, soprattutto a Roma, sono un grande lusso, ma un luogo dove sentirsi protetti e dove condividere una parte della propria vita con persone che stanno vivendo lo stesso momento difficile e con i volontari dell’Amàca, che in poco tempo diventano amici e compagni di viaggio.

A Casamàca l’accoglienza è totalmente gratuita, con fornitura non solo di una casa confortevole e protetta, ma anche – all’occorrenza e secondo le necessità anche contingenti – di vitto e di beni necessari alla vita quotidiana (farmaci, pannolini, vestiti, prodotti per l’igiene e la cura di sé), di un servizio di supporto e di accompagnamento / trasporto da e per l’ospedale, di collaborazione nei rapporti con Ambasciate e Paesi di origine per il disbrigo di pratiche, di contatti con la Questura di Roma, di un’assistenza anche psicologica a seconda delle evenienze, di inserimento in un contesto di vita attivo e produttivo.

Ad oggi abbiamo abbiamo a disposizione 2 case in grado di accogliere complessivamente 3 nuclei familiari.

Casamàca esiste grazie ad una rete di piccoli donatori - senza i quali non riusciremmo a garantire questo tipo di servizio - e grazie a tanti volontari che offrono tempo, risorse e capacità per il sostegno dell’iniziativa nel suo complesso, affrontando le più diverse situazioni con coraggio e convinzione.

CasAmàca ha bisogno del sostegno di tutti per riuscire a crescere in funzione delle sempre più numerose richieste di assistenza e di supporto delle famiglie.

Dona Subito e aiutaci nei nostri progetti:

gift linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram