Una Cucina per Ogbor

Tipo: Sostegno per il cibo

Numeri: oltre 200 bambini

Durata: Dal 2011 in corso

Costo iniziale del progetto: 72.000€ (8.000€ all’anno)

UN PÓ DI STORIA
Nel 2011 abbiamo avviato un progetto di costruzione e gestione di una mensa in Nigeria per i bambini della scuola locale di Ogbor, una cittadina dello Stato di Imo. Nell’area in cui si trova il villaggio, la maggior parte della popolazione vive di agricoltura, non riuscendo però a raggiungere l’autosufficienza alimentare. Le famiglie sono molto numerose e vivono in condizioni di grave indigenza. A ciò si aggiunge un contesto privo dei servizi elementari come l’acqua, le strade, gli ospedali e le scuole.

COSA SI FA
Una Cucina per Ogbor
si propone di garantire ai bambini della scuola un pasto caldo, bambini che sono spesso costretti a percorrere anche notevoli distanze a piedi e arrivano a scuola in condizioni fisiche precarie, nella maggioranza dei casi, senza nulla da mangiare per il pranzo. Questo pasto rappresenta spesso l’unico cibo della giornata, garanzia di sopravvivenza indispensabile.

COSA E’ STATO FATTO
Nella fase iniziale ci siamo occupati della realizzazione di un manufatto in muratura accanto alla scuola, da destinare in parte alla cucina ed in parte alla mensa. Successivamente sono state acquistate le attrezzature necessarie per cucinare e per consumare i pasti: treppiedi, pentoloni, mestoli, scodelle, cucchiai e bicchieri.

OGGI
La mensa è ormai attiva da molti anni e offre un servizio indispensabile per i piccoli studenti. Abbiamo iniziato a fornire cibo a 85 bambini, oggi siamo in grado di servire un pasto al giorno per tutto l’anno a più di 200 bambini. Un grande traguardo che speriamo presto di superare, per poter aiutare sempre più bambini a crescere e studiare.

Dona Subito e aiutaci nei nostri progetti:

gift linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram